Appuntamenti di Marzo a Demonte

Pubblicato il in News

Sabato 12 Marzo ore 21 Teatro Parrocchiale- proiezione del film “Tornerà la primavera”

Previsto per il 5 Marzo è stata spostata la data della proiezione del film dei fratelli Panzera che ripercorre la ritirata di Russia e, soprattutto, il sacrificio della Divisione Alpina Cuneense.
Un film a nostro avviso decisamente interessante e commovente, che tratta determinati argomenti in maniera delicata e senza alcun pregiudizio.
Il film sta facendo il giro della Provincia con enorme successo.

Sabato 19 Marzo ore 17 Assemblea degli Amici di Demonte in Biblioteca

Sabato 19 Marzo : inaugurazione Targhe elettroniche alle ore 18 nel Salone Comunale

Domenica 20 Marzo ore 21 “REQUIEM” di Mozart.
Un grande evento culturale con l’Orchestra Sinfonica OSAI, diretta dal M°: Paolo Fiamingo, che continua l’impegno dell’Associazione “Amici di Demonte” nell’offrire alla cittadinanza eventi sempre più impegnativi ed importanti.
La partecipazione poi dei due cori abbinati, quello di “CasaleCoro” e quello “Polifonico di Boves”, dell’Orchestra Sinfonica OSAI e dei quattro cantanti lirici Irene Favro (soprano), Sabrina Pecchenino (contralto), Michele Ravera (tenore), Ran Xiaoyou (Basso), completano la serata di grande portata culturale.

L’associazione culturale “La musica in testa” propone al fedele pubblico di Demonte due interessanti appuntamenti musicali ,grazie al contributo di FondazionemCRT,facenti parte della rassegna “Easy opera-El retablo”.El retablo e’sia la pala d’altare che il teatro dei burattini,ecco quindi due spettacoli legati insieme dal senso del teatro in musica,teatro sacro e profano: il primo il REQUIEM DI Mozart, capolavoro assoluto del compositore di Salisburgo,equilibrio perfetto di religiosita’tedesca e di senso del teatro italiano. A proporcelo un’unione di forze musicali composte da due cori amatoriali di assoluto valore, il “CasaleCoro”di Casale Monferrato e il Coro polifonico di Boves,quattro ottimi solisti ,il soprano Irene Favro e il basso cinese Ran Xiaoyu (applauditissimi interpreti del Barbiere rossiniano a Demonte lo scorso Natale),il contralto Sabrina Pecchenino, il tenore Michele Ravera (il bravo Mozart del “Mozart e Salieri”di Korsakov sempre a Demonte la primavera scorsa).

ll secondo concerto prevede un’inedita ed interessantissima accoppiata di composizioni scritte attorno al 1920,la prima una suggestiva opera per teatro dei burattini (El retablo de maese Pedro di Manuel De Falla) tratta da un episodio del Don Chisciotte di Cervantes,ricca di ironia e di folclore spagnolo,la seconda la suite dal balletto Pulcinella di Igor Stravinsky,su musiche di Pergolesi,geniale rivisitazione neoclassica nello scenario della commedia dell’arte.In entrambe le composizioni ascolteremo le splendide voci del soprano Silvia Spruzzola,del tenore Alejandro Escobar (anche lui gia’applaudito nel Barbiere natalizio) e del baritono Oliviero Giorgiutti (straordinario Salieri nel “Mozart e Salieri” su citato).

02 Aprile ore 21 Salone delle Feste: Concerto del Coro “I ciantur ‘d Vaudier” diretto dal M° Pietro Fabio di Tullio

Sabato 9 aprile un nuovo importante avvenimento è quello previsto con l’opera sinfonica “Il Pulcinella” di Igor Strawinsky e “El retablo” di Manuel De Falla, con la partecipazione dell’Orchestra sinfonica OSAI, diretta dal M°: Paolo Fiamingo.

Tags: