Mostra in omaggio alle vittime della prima guerra mondiale

Pubblicato il in News

Sabato 21 maggio 2016, alle ore 17,30, nei locali espositivi di Palazzo Borelli in Demonte, si è inaugurata la mostra “101 anni dall’entrata in guerra dell’Italia nel primo conflitto mondiale (soldati italiani in trincea)”

Curata dall’Assoicazione ASFAO di Boves (Associazione studio Fortificazioni alpine occidentali), la mostra è ricchissima di cimeli della prima guerra mondiale, magistralmente e con grande passione allestita negli aulici locali di Palazzo Borelli.

Il Presidente dell’Associazione ASFAO, la Presidente dell’Associazione “Amici di Demonte” e il sindaco di Demonte Mario Bertoldi hanno illustrato il senso di questa mostra che vuole essere un omaggio a tante giovani vite spezzate dalla guerra, comprese quelle dei giovani triestini e trentini morti sul fronte russo perchè italiani sotto il regime dell’impero austro-ungarico.

Una mostra all’insegna della memoria, quindi, che fa anche riflettere sulla necessità della guerra.
La mostra rimarrà aperta fino a domenica 29 maggio con il seguente orario: mercoledi, giovedi, venerdi, sabato e domenica dalle ore 16 alle 18, sabato e domenica anche al mattino dalle ore 10 alle 12.
Possibilità di visita anche fuori orario, telefonando al 338 2086992 (Silvio Rosso, segretario Amici di Demonte), oppure al 333 4082123 (Daniele Rubero, presidente ASFAO). Sono in corso contatti con le scuole di Demonte per visite guidate agli studenti.

Tags: , , , , ,